Mail di “rimborso” del Fisco: la nuova truffa di Ferragosto

Appare come una “comunicazione” di rimborso da parte dell'Agenzia delle Entrate, ma è l'ennesimo tentativo di phishing. Lo segnala Federprivacy
truffa furto pirateria frode informatica

di Marina Crisafi - Caro cittadino, dopo gli ultimi calcoli annuali delle vostre attività fiscali, abbiamo stabilito che ha diritto a ricevere il rimborso fiscale di euro…”. È questo il testo della mail che nelle ultime ore sta arrivando a migliaia di utenti, apparentemente inviata dall'Agenzia delle Entrate, con l'invito a cliccare sul link riportato per avviare la procedura del promesso rimborso, in molti casi abbastanza significativo.

Il consiglio, anche se la promessa è allettante, è di non aprirla perché si tratta dell'ennesima truffa di mezza estate che contiene un tentativo di phishing per entrare in possesso delle informazioni riservate degli utenti e, in particolare, per carpire i dati bancari.

Ma non solo.

Se il computer (o il dispositivo mobile) con cui si accede alla mail non è dotato di un efficace antivirus, rischia di essere bloccato da un potente virus capace di tenerlo in “ostaggio”, finchè non si cede al ricatto e si versano le somme richieste.

La segnalazione arriva direttamente da Federprivacy che ha pubblicato il testo del messaggio sul proprio sito istituzionale, invitando a mantenere altissima l'attenzione perché anche se il logo è quello dell'Agenzia delle Entrate, la stessa è ovviamente estranea all'invio di qualsiasi comunicazione di questo tipo.

In ogni caso, per chi ha già ricevuto la mail o malauguratamente è rimasto vittima della truffa, il consiglio è segnalare il fatto alla Polizia Postale.

(12/08/2015 - Marina Crisafi)
Le più lette:
» Tribunale di Fermo: inammissibili i capitoli di prova se contengono le parole "vero che". Tu cosa pensi?
» Il 'bon ton' degli avvocati
» Guide di diritto penale
» Magistrati: i 5 peggiori vizi che rendono furibondi gli avvocati
» Pensioni: trovato l'accordo. Cosa cambia da gennaio
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
bottone newsletter Icona Facebook Icona Rss Icona Google plus Icona twitter Icona linkedin
Print Friendly and PDF