Poste: niente più code agli sportelli. Le bollette si pagano con un'app

Disponibili gratuitamente le app di Poste Italiane su Googleplay e Applestore
Donna che utilizza uno smartphone

di Marina Crisafi - Si può dire addio alle code agli sportelli per pagare bollettini, inviare raccomandate o telegrammi. Poste Italiane ha infatti lanciato sul mercato la nuova app Ufficio Postale che consente di effettuare, tramite smartphone e tablet, numerose operazioni (postali e finanziarie) in mobilità.

L'applicazione è scaricabile gratuitamente su GooglePlay e Applestore ed è rivolta a tutti i cittadini, anche chi non è in possesso di strumenti finanziari Bancoposta.

Grazie alla App, previa registrazione ai servizi poste.it, effettuabile anche online (tramite la app stessa) sarà possibile non solo pagare i bollettini bianchi e premarcati, inviare telegrammi, raccomandate e posta prioritaria, ma anche tracciare una spedizione (assicurate, pacchi, raccomandate, ecc.), cercare e localizzare su mappa gli uffici postali e gli atm postamat, ed anche, per chi desidera effettuare le proprie operazioni agli sportelli fisici, richiedere il “ticket elettronico” per prenotare il proprio numero riducendo così al minimo i tempi di attesa e presentandosi a ridosso del proprio turno.

Per i servizi finanziari, Poste italiane ha lanciato invece l'app Bancoposta, destinata a chi ha già un conto Bancoposta o una carta Postepay, attraverso la quale si potranno sia pagare i bollettini che effettuare bonifici o postagiro, trasferire denaro o ricaricare le sim.

(08/08/2015 - Marina Crisafi)
Le più lette:
» Avvocati di successo: le sei abilità necessarie
» Il peggior cliente che l'avvocato possa mai sperare di avere…
» Paga il danno da alienazione parentale la mamma che non fa vedere il figlio all'ex
» Avvocati: da Shakespeare a Oscar Wilde, i più celebri aforismi sul mondo dell'avvocatura
» Risarcimento in libri per la baby squillo dei Parioli
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
bottone newsletter Icona Facebook Icona Rss Icona Google plus Icona twitter Icona linkedin
Print Friendly and PDF