Dirigenti senza concorso dell'Agenzia Entrate - ultimissime - di Ilaria CORRIDONI

La Commissione Tributaria Regionale di Milano batte ancora il ferro e tratta anche il tema del danno erariale
Sentenza legge martello giustizia

TRIBUTARIO FLASH 

La lente dell'avvocato sul problema fiscale

di Ilaria Corridoni

Avvocato Cassazionista Master Tributario

Ecco il terzo step sull'argomento scottante dei dirigenti illegittimi delle Agenzie Fiscali con le novità dell'ultima ora: la Commissione Tributaria Regionale di Milano con sentenza n. 2842/01/2015, di Venerdì 25 giugno 2015, torna in argomento, ribadisce tutto quanto è stato oggetto di disamina e di compiuta trattazione da parte del nostro portale (rimando ai miei articoli "Agenzia delle Entrate: dirigenti decaduti: lo stato dell'arte" pubblicato su LIA LAW IN ACTION il 22 maggio 2015, e "Dirigenti illegittimi delle Agenzie Fiscali: secondo step" mandato da LIA il 26 maggio 2015) e tratta il tema del danno erariale.

Il Giudice Regionale Lombardo conferma il vizio degli atti sottoscritti da dirigenti senza concorso, dichiarati decaduti dopo la nota sentenza della Consulta n. 37/2015, è un vizio di incompetenza e straripamento di potere, inemendabile, rilevabile d'ufficio in ogni stato e grado del processo.

Il Collegio giudicante, poi, presieduto dal Dott. Pizzo, relatore della pronuncia che segnaliamo, si pone il problema del  danno erariale provocato dall'emissione di tanti atti illegittimi e conclude per la necessità di coinvolgere la Corte dei Conti onde siano esperiti i procedimenti conseguenti.

La stretta della giurisprudenza milanese resta salda.

La questione è sempre più attuale.



(30/06/2015 - Law In Action - di P. Storani)
Le più lette:
» Avvocati di successo: le sei abilità necessarie
» Il peggior cliente che l'avvocato possa mai sperare di avere…
» Paga il danno da alienazione parentale la mamma che non fa vedere il figlio all'ex
» Avvocati: da Shakespeare a Oscar Wilde, i più celebri aforismi sul mondo dell'avvocatura
» Risarcimento in libri per la baby squillo dei Parioli
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
bottone newsletter Icona Facebook Icona Rss Icona Google plus Icona twitter Icona linkedin
Print Friendly and PDF