Voli low-cost? Ora c'è Skypicker per "scovare" i più economici

L'applicazione inventata da una startup ceca consente di trovare le tratte low-cost non mostrate dalla compagnie aeree con sconti tra il 50% e il 90%
aereo aereo volo

di Marina Crisafi - Andare da una parte all'altra del mondo in aereo con meno di 100 euro è un'impresa quasi impossibile sia con le principali compagnie aeree che con i voli low cost. Ma questo sino ad oggi. È nata infatti Skypicker, l'applicazione che consente di trovare i biglietti a prezzi super scontati (tra il 50% e il 90%) automatizzando il processo d'acquisto.

Come? Il principio è semplice.

In genere i siti attraverso i quali si cercano e prenotano i voli (siti diretti, siti viaggio, motori di ricerca, ecc.) non mostrano ai consumatori centinaia di voli “nascosti” ed economici o perché non vi hanno accesso o per ragioni di concorrenza e alleanze.

Da qui l'idea di Oliver Dlouhy, fondatore della startup ceca Skypicker che, trovandosi ad acquistare un biglietto aereo per il Portogallo ha sperimentato di persona come, effettuando uno scalo in un altro paese, il costo sarebbe sensibilmente diminuito.

Ed ecco che (con non poche difficoltà di sviluppo data l'enorme mole di dati delle compagnie aeree e l'iniziale ritrosia delle compagnie aeree) è nato il “motore” di Skypicker che oggi basa i risultati su quelli di circa 150 compagnie e ha un giro d'affari giornaliero pari a 175mila euro.

Ma veniamo al meccanismo che interessa gli utenti.

Il segreto per risparmiare in sostanza sta nelle “connessioni”, ovvero nel collegamento con voli offerti da altre compagnie, con scali intermedi.

Sono proprio tali connessioni (con offerte di altre compagnie aeree e con scali), non mostrate, come si diceva, per svariati motivi dalle compagnie, a rappresentare la chiave per gli sconti che possono variare tra il 50% e il 90% rispetto ai normali biglietti aerei.

Sulla base delle simulazioni effettuate, viaggiare da Milano a Dubai ad esempio, facendo tappa intermedia a Budapest può arrivare a costare meno di 100 euro (contro una media di oltre 200) per un totale di 10 ore di viaggio.

Certo c'è il rovescio della medaglia, ovvero i tempi richiesti per raggiungere la destinazione che in genere lievitano di parecchio e la convenienze non è evidente in tutti i casi, però le vere “occasioni” si trovano.

Quindi, se ormai è tardi per il ponte del 2 giugno già in corso, per le imminenti vacanze estive un'occhiata su Skypicker non guasta. A condizione però di avere molto tempo a disposizione sia per il viaggio in sé che per trovare le offerte convenienti. 

(01/06/2015 - Marina Crisafi)
Le più lette:
» Avvocati: cassazionisti senza esami per tutti gli iscritti ante riforma
» Avvocati: albi online senza segreti
» Tribunale di Fermo: inammissibili i capitoli di prova se contengono le parole "vero che". Tu cosa pensi?
» Padre immaturo? Il figlio va con la madre
» Affitto: la cauzione va restituita anche in caso di danni
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
bottone newsletter Icona Facebook Icona Rss Icona Google plus Icona twitter Icona linkedin
Print Friendly and PDF